fbpx

Mineralogramma del capello

Perché è importante farlo:

L’inquinamento da metalli pesanti è diventato uno dei più seri problemi ambientali.

Ti è mai capitato di sentirti stanco, di avere delle coliche addominali senza motivo particolare, di soffrire di nausea, oppure perdere la sensibilità in alcuni parti del corpo, stress ed irritabilità, vedere qualcuno intorno a te che soffre di demenza senile, ritenzione idrica, enfisema, sinusite, bronchite cronica, ansia, depressione, difficoltà di memorizzazione, manie, nevrosi, paure, affaticabilità, mancanza di energia, diminuzione della vista, vertigini, dolori muscolari, tremori, dolori addominali, stipsi o diarrea, scolorimento delle gengive, gotta, ritardo mentale, caduta dei capelli, perdita dell’odorato, dolori articolari, cefalea, iperattività. 

Questi sono soltanto alcuni dei disturbi che può portare l’accumulo di metalli pesanti all’interno delle nostre cellule.

I metalli pesanti possono entrare nel nostro corpo attraverso acqua, aria, cibo o assorbiti dalla pelle. L’avvelenamento può avvenire anche quando si è a contatto con questo tipo di metalli nel lavoro industriale, nella produzione farmaceutica e in agricoltura. 

 

A cosa serve il mineralogramma?

Il mineralogramma è l’analisi del capello che permette di rilevare la quantità e la qualità dei minerali (oligo elementi) presenti nel capello. L’obiettivo è quello di evidenziare eventuali carenze di sostanze importanti per la salute dei capelli o, al contrario, la presenza di sostanze nocive per la crescita di capelli sani.

Come si esegue il mineralogramma?

Il test del mineralogramma consiste nel microincenerimento di circa mezzo grammo di capelli prelevati dal cuoio capelluto nella zona della nuca, eseguito in ambiente sterile a temperature elevatissime. Il materiale ottenuto attraverso l’incenerimento viene successivamente analizzato con uno spettrofotometro di massa ad assorbimento atomico, che permette di verificare la composizione di oligoelementi presenti nei capelli. Gli oligoelementi sono sostanze minerali presenti in quantità piccolissime, ma indispensabili per la salute dei capelli e dell’intero organismo.

A chi è consigliato il mineralogramma?

A chi sente l’esigenza di affrontare l’argomento “salute” in modo naturale ma scientifico, in base a un’analisi attendibile e a un metodo basato sul ripristino delle corrette funzioni biochimiche del corpo. Il mineralogramma permette di • disintossicarsi • ritrovare energia e forza • migliorare il metabolismo • superare i forti periodi di stress fisico o emotivo • prevenire l’insorgere di disturbi specifici • ritrovare la forma e la linea • superare i momenti di ansia e depressione

Consigli della Dottoressa Maliheh Karbalai:

Stanchezza, spossatezza e mancanza di concentrazione possono essere i primi segnali di una carenza di sali minerali. Segnali che il nostro organismo ci manda per richiedere le necessarie fonti di energia per ristabilire l’equilibrio e ritrovare le forze.

In questo periodo il fisico è sottoposto a grandi cambiamenti: il cambio di stagione e gli sbalzi di temperatura, il caldo estivo che provoca sudorazione e quindi perdita di sali minerali e i nuovi ritmi a cui abituarsi. In questi casi è dunque utile rifornire l’organismo con fonti di energia immediatamente disponibili e assimilabili.

Più energie non vuol dire tuttavia un’alimentazione più ricca, sostanziosa e carica di calorie, grassi e zuccheri. Anzi serve un’alimentazione equilibrata e curata dove non devono mancare ad esempio frutta e verdura, fonti di vitamine e sali minerali necessari per trasformare i cibi in energia.

Tra i sali minerali, il potassio e il magnesio sono due importanti elementi che dovremmo assumere ogni giorno. Il potassio è un minerale che svolge diverse funzioni per il corpo umano: contribuisce al controllo della pressione normale ed al buon funzionamento del sistema nervoso.

Il magnesio riduce il senso di stanchezza e affaticamento, contribuisce all’equilibrio elettrolitico, insieme al calcio, partecipa alla costruzione delle ossa.

In caso di ridotto apporto di questi due elementi attraverso la dieta o di un fabbisogno maggiore – come ad esempio se si svolge un’intensa attività fisica con conseguente perdita di sali minerali a causa della sudorazione – Equilibra, azienda leader nel settore del Benessere, ha creato

Nei periodi di stanchezza fisica e mentale, in cui la frenesia della vita quotidiana, la mancanza di sonno e un’alimentazione squilibrata possono causare eccessiva stanchezza, scarsa concentrazione e forza muscolare, Equilibra ha invece creato ‘Energia Più’. Vitamina C, vitamina B6 con Ginseng, Cola, Guaranà e Miele: un mix di sostanze toniche e ricostituenti in comodi flaconcini pronti da bere.

Le vitamine C e B6 sono utili per ridurre la stanchezza e l’affaticamento e per sostenere le normali funzioni psicologiche. Il Ginseng è un ottimo alleato contro la stanchezza fisica e mentale, in quanto svolge una funzione tonica adattogena ed antiossidante.

Il costo MINRALOGRAMMA 150 €

Tel. 075-5990-457

Vantaggi
1.  Non chirurgico
2. Costo accessibile a tutti
3. Prevenzione
Informazioni sul trattamento

Durata:
Circa 40 minuti
Zona trattata:
Corpo e Viso
Ricovero:
No
Anestesia:
No
Risultati visibili:
Immediati e miglioramento nei prossimi giorni
Costo:
 Da 150€ a zona

Guarda i video per saperne di più

Vuoi saperne di più prima di prenotare? Guarda i video che ha preparato la Dr.ssa Karbalai durante i suoi 30 anni di esperienza nel campo della Medicina Estetica.

What's your reaction?